venerdì 11 giugno 2010

LISBONA RATTOPPATA

Finanziando la riparazione di 100 buche sparse sugli asfalti di Lisbona, l’azienda Tesa, produttrice di strumenti per il bricolage, ha escogitato un singolare connubio tra sponsorizzazione ed arte urbana. Le toppe si vedono come sulle maniche della giacca e c’è scritto Piso (suolo) Reparado.

Rua Áurea (Baixa)

Rua Dom Pedro V (Principe Real)

4 commenti:

Anonimo ha detto...

Certo che di già che c'erano potevano cercare anche una grafica un po' più carina...questa sembra quella del dentrificio colgate!!!Enrica

Sandro ha detto...

ma enrica, sono gli stessi colori del minipreço!

fakeframes ha detto...

Interessante la scelta del nome dell'azienda: Tesa ovvero Squattrinata, al verde.

CCoC ha detto...

Voi e la vostra mania di ridurre tutto al portogallo.
Tesa, tedesca di Hamburg, é la piú grande azienda che fa robe legate ai collanti & c. vedi nastri adesivi.