giovedì 27 maggio 2010

IL DRINK DEL COPROFAGO

(Fonte forum.maistrafego.pt)

Dopo anni di passaggi e permanenze portoghesi, solo ieri, aprendo Time Out, ho scoperto l’esistenza di questa ributtante specialità locale: il Liquore di Merda.
Si badi, non c’è alcun misunderstanding: non indica la località di origine (l’ipotetico villaggio alentejano denominato “Merda”) e pure nell’idioma di Pessoa e José Mourinho la merda è sempre merda (dal prestigioso dizionario Priberam: “Excremento humano ou de outros animais”).
Insomma, la cacca squacquerona sta al nostro drink come il carciofo al Cynar? È proprio la sua essenza?
No. Poiché nelle garrafeiras (bottiglierie) della Baixa nessuno sa spiegarmi l’origine del nome, accedo al sito dell’azienda produttrice Sérgiu´s.
Pare che il liquore, anticamente chiamato “de Cantanhede”, sia stato comercializzato con l’etichetta “Licor de Merda – Cantanhede” dopo la Rivoluzione dei Garofani del 1974, in “omaggio” alla classe politica portoghese che stava gestendo quella convulsa fase di ritorno alla democrazia. Beh, ognuno può dir la sua...
Una bottiglia costa 10 euro, potete berlo liscio o con ghiaccio. Ottimo per la preparazione di cocktails: sul sito della Sérgiu´s trovate le ricette dell’On the rocks, della Caipimerda e della Merdoska.

4 commenti:

Daniele ha detto...

si ma alla fine di che cosa sa? LOL

Sandro ha detto...

hai ragione: latte, frutti tropicali e aromi naturali...poi come sempre c'è l'ingrediente segreto...

Emma ha detto...

inacreditável O_O

Anonimo ha detto...

merdas in portoghese sono le erbe selvatiche