lunedì 9 febbraio 2009

BLOG (DIS)CONNECTION

Per celebrare il primo anniversario del Cielo Sopra Lisbona (8/2/2008 – 8/2/2009), sabato sera, al ristorante “1° de Maio” di Rua da Atalaia, ho riunito i miei consulenti, tutti incravattati.

In foto, da sinistra verso destra: Antonio Petrolino (Lisbona, consulente video); Francesco Cuzzola (Pisa, consulente fotografico); Sandro Noto (Lisbona, il blogger); Vincenzo Curatola (Londra, consulente web).

A fine marzo lascerò Lisbona, qui si interrompe l’avventura del blog.
Io vi ringrazio di cuore per la compagnia e l’affetto che mi avete dimostrato in molte occasioni.
Sono felice di avervi incontrati, è un po’ come essersi conosciuti tra le strade di questa magnifica città.
Tanta buona fortuna e un abbraccio grande,
Sandro

16 commenti:

Anonimo ha detto...

Era una notizia che ovviamente era nell'aria. E' ora di dismettere i panni dell'osservatore-blogger e vivere-e-basta questi ultimi due mesi.
Di nuovo grazie. :)
tom

Anonimo ha detto...

Questa volta temo che la decisione sia definitiva... Grazie per tutto quello che ci hai fatto scoprire di questa splendida città. In bocca al lupo per tuo il futuro. Un abbraccio. R

Anonimo ha detto...

no no no, ti ho appena conosciuto!!!nn e' giusto!!!!!mi viene da piangere
PS: E' troppo bello il tuo blog e come tt le belle cose finiscono..... nn ci lasciareeee

Anonimo ha detto...

ma che belli sieteeee :)

Bresci, che dire, in questi mesi che sono tornata da Lisbona il tuo blog è stato un pò un porto sicuro dove potevo sostare in caso di saudade... o alla sua ricerca!ti ho letto assiduamente e avevo avuto notizie del tuo "abbandono" speravo proprio di beccarti; io ritorno ad inizio aprile per lavorare...!!eheheh come te e tanti altri dopo l'erasmus non mi sono "rassegnata"...
beh allora i mei saluti telematici Brescino, mi dispiace tornare al mezcal e trovarci solo Antonio (ahimè la coppia di fatto ormai disfatta!!)
bacioni,
Lauretta

p.s. ho qualche foto e forse video con te dell'anno scorso, magari te li mando via mail :)

Antonio ha detto...

Ho dovuto aspettare la chiusura del blog per esser chiamato per la prima volta col mio nome....

Via via, nuove avventure, basta Lisbona... a bientôt caro Brescione.
Sono contento che te ne vai.

Anonimo ha detto...

Non ho mai lasciato commenti sul tuo blog ma l'ho sempre seguito con molto entusiasmo e grazie a te ho scoperto che non basta vivere a Lisboa...bisogna "viverla" Lisboa..bisogna camminare e osservare perchè nulla è scontato e dietro ogni angolo c'è una meraviglia!Grazie di avermi fatto scoprire la bellezza della città in cui ora vivo!!!
Sei un bel personaggio..peccato che vai via...ci mancherai alla Calçada..ma è giusto che trovi la tua via! Ti auguro il meglio!!

p.s. è adesso scopri chi sono!!! :)

Anonimo ha detto...

Via Sandro..

come dice Antonio, nuove avventure ti aspettano..

Spero che deciderai di farci scoprire la tua prossima città nello stesso modo con cui ci hai fatto innamorare di Lisbona.

Tienici aggiornati in qualche modo, mi raccomando..

In bocca al lupo per tutto!

anna ha detto...

tutte le belle cose prima o poi hanno una fine...
il tuo blog è stata una guida e tu il mio guru lusitano per tanto tempo e insieme mi avete aiutato a camminare da sola per questa meravigliosa città...che dire, grazie sandro.

anna

Alga marina ha detto...

Ciao, sono felice di averti conosciuto anche se per poco tempo, ci mancherai alle cene della domenica :P Tanta fortuna per le tue prossime avventure Marina

eleonora ha detto...

uh, sandro, ma che tristezza il blog sempre fermo a quella pagina (per quanto nella foto siate carini, eh...)
ne apri un altro?! daiiiiii! così ho un buon motivo per fare una sosta mentre scrivo!

JP ha detto...

Allora alla fine vai davvero, Bresci... Lo so cosa senti, l'ultima volta se ben ricordi abbiam parlato giusto di questo... Alcune cose mancano anche a me... Siamo un popolo di rivoltosi, e starne lontano troppo a lungo puo' riverlarsi impossibile.
Speriamo ci sia il tempo per un'ultima birra tuga.
Un abbraccio.

Anonimo ha detto...

Caspita Sandro: hai visto quanto vale il tuo blog? Secondo www.stimator.com circa 4,500,000 US$!! E ti sembra il caso di lasciarlo morire? Dai che si fa il business!! ;-)
R

lefrancbuveur ha detto...

Ho scoperto il tuo blog grazie a Radio 24:bellissimo!
Non lo lasciare, fallo per tutti noi!

CCoC ha detto...

Hai capito bresci, sta a vedere che diventi ricco!
"Nun te dimenticà di chi t'ha voluto bbene" (cit.)

Cristina ha detto...

Oh cacchio che colpo!!! torno a far visita al tuo blog e quindi a Lisboa e trovo questa notizia...magari è già tardi anche per il mio post!!!
Chiaramente ci mancherai...ma ti auguro un grande in bocca al lupo!!!
Grazie Bresci!!!
Alla prossima
Cristina

Anonimo ha detto...

Sono passati tre anni da quando sono rientrata da Lisbona e il pensiero della mia esistenza lì è sempre presente.
Peccato non essersi incontrati prima. Bello anche sapere che c'è qualcun'altro che ha apprezzato il vivere lento lusitano. Alessia