lunedì 12 luglio 2010

NELLA PANCIA DELLA CITTÀ

È pericoloso cercare il fresco nei giorni estivi.
C’è una soglia tra la luce del sole e l’ombra, e un’altra fra l’ombra e l’oscurità. Oltre quella Lisbona ti inghiotte.
Così, non vi dirò mai dove sono stato.

7 commenti:

Anonimo ha detto...

Acquedotto.
Sei arrivato dopo Wim Wenders ;-)
Antonio

Sandro ha detto...

Troppo generico: l'acquedotto das Águas Livres contiene 58 Km di gallerie. Dove esattamente?

fakeframes ha detto...

Rispondo prima del mio omonimo.
Esattamente stavi cruzando o Vale de Alcântara, in direzione Monsanto.

Petrolino

fakeframes ha detto...

ah no, ma poi arrivi a mãe d'água?

boh

Sandro ha detto...

Sì, sopra Rato, in Rua das Amoreiras.

Anonimo ha detto...

giusto per partecipare anche io, a questo pt...CCoC

http://maps.google.it/maps?f=q&source=s_q&hl=it&geocode=&q=streetview&sll=38.721836,-9.159701&sspn=0.000755,0.001515&gl=it&ie=UTF8&ll=38.721697,-9.158706&spn=0,0.003031&t=h&z=19&layer=c&cbll=38.721677,-9.158868&panoid=l5k2C5-_geLps86fuQJ6ZQ&cbp=12,354.87,,1,1.34

fakeframes ha detto...

CIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII CCCCCCCCCCCIIIIOOOOOOOOOOOOOOOO