lunedì 26 maggio 2008

IL RISTORANTE VEGETARIANO PIÙ ECONOMICO DI LISBONA

Se siete studenti o vi spacciate per tali, al ristorante del tempio Hare Krishna di Rua da Estefânia 91 (metro Saldanha), con appena 6 euro potete consumare un intero pasto vegetariano. La proposta è unica e varia ogni giorno: oggi mi hanno servito un passato di coriandolo e carote, una lasagna di verdure e una cotoletta di melanzane. Da bere uno strano the e come dessert crema di latte con aggiunta di marmellata alle fragole.

Nella foto vedete due piatti perché insieme a me c'era l'amico gallicese (RC) Antonino Petrolino, che all'uscita ha commentato: "In Calabria non siamo Krishna, ma le melanzane le facciamo molto meglio".

4 commenti:

Antonio ha detto...

Blogger dei miei Stivaloni...mi hai cambiato il ritmo della frase e il nome dell'ortaggio: "in calabria...non saremo Krishna...ma le melenzane le facciamo meglio".

Antonino

Anonimo ha detto...

Calabria terra di melanzane fritte, peperoni fritti, pesci fritti.

Antonio ha detto...

Dalle mie parti se chiami le Melenzane Melanzane, rischi la lupara bianca...
(http://it.wikipedia.org/wiki/Lupara_bianca)

Anonimo ha detto...

E bravi il Noto e il Petrolino, che si danno ai piatti "verdi"... mi sa che ci è andata meglio quando ci siamo strafogati di pesce aldilà del Tejo, una decina di giorni fa! Non avremo speso seieuri, ma si sa... chi più spende meno spende... e soprattutto magna!

Forever Vostro, redsimon